Disinfestazione zanzare giardino: trattamenti antizanzare da giardino Nessuna valutazione ancora

Disinfestazione zanzare giardino: trattamenti antizanzare da giardino

Con l’arrivo della bella stagione, giungono puntuali anche le zanzare in giardino, un piccolo insetto molto fastidioso che in alcuni casi è responsabile di trasmissioni di malattie molto serie. Vediamo di capire qualcosa in più sulla zanzara e soprattutto come eliminarle le zanzare dai nostri nostri giardini.

Zanzare in giardino presenti in Italia

La zanzara appartiene alla famiglia delle culicidae, una sottospecie dei nematoceri. Mentre in tutto il mondo si contano circa 3000 specie di zanzare, da noi in Italia ne sono state isolate 60 specie. Classificarle una ad una sarebbe un pò lungo e allora basta sapere che quelle presenti nel nostro paese rientrano nelle tre famiglie delle Culex, Aedes e Anopheles.

Rientrano nella famiglia delle Culex la zanzara comune, un insetto abitudinario e di tipo stanziale, ovvero che non ama allontanarsi dal luogo in cui vive e depone le uova. Solitamente è molto attiva all’alba e di notte, e la puntura è abbastanza dolorosa.

Le più temibili appartengono alla famiglia delle Aedes e tra esse occupa un posto di rilievo la zanzara tigre, arrivata in Italia qualche decennio fà. A differenza delle altre, la zanzara tigre si sposta da un luogo all’altro e punge durante tutto l’arco della giornata. Inoltre, si adatta a qualsiasi tipo di ambiente e temperatura, anche se predilige le zone più calde.
Infine le Anopheles, zanzare stanziali note perché in grado di trasmettere malattie molto serie come per esempio la malaria.

Vedi anche  Infestazione blatte: come prevenirla in 4 mosse

Le zanzare in giardino trovano l’habitat ideale

Solitamente le zanzare prediligono le zone umide, come territori vicino a fiumi o laghi, nonché zone in cui sia facile la formazione di ristagni d’acqua. Per sopravvivere, le zanzare hanno bisogno dell’acqua perché è proprio lì che depongono le uova. Bastano quindi pochi millimetri d’acqua stagnante come una pozza o l’acqua presente in un sottovaso per attirare le zanzare. Per non parlare poi di orti o giardini, luoghi in cui è facile che si creino ambienti umidi e ristagni d’acqua in grado di attirare colonie di zanzare. La prima arma per combattere le zanzare è quindi quella di creare degli ambienti non graditi alle zanzare, in primis evitando di tenere in casa o nel giardino, recipienti in cui possa depositarsi dell’acqua, impedendo il deposito delle uova e la conseguente riproduzione delle zanzare.

Come eliminare le zanzare dal giardino?

Per eliminare le zanzare dal giardino si possono seguire due strade, entrambe valide, ovvero agendo con trattamenti antilarvali antizanzare da giardino o con una lotta adulticida. Naturalmente siamo di fronte a trattamenti che richiedono l’impiego di particolari prodotti e di conseguenza è bene che vengano eseguiti da persone esperte del settore della disinfestazione. In particolare, per quanto attiene il trattamento antilarvale, si tratta di introdurre prodotti in gradi di uccidere le larve all’interno di tombini, mentre per la lotta alle zanzare adulte si ricorre all’impiego di prodotti in grado di ridurre al minimo l’impatto ambientale.

In particolare si dovrà intervenire sui luoghi di riproduzione delle zanzare utilizzando quantità minime di prodotto, soprattutto con la tecnica della nebulizzazione. Ad ogni modo, chi opera nel settore della disinfestazione antizanzare in giardino è in grado di proporre diverse tecniche per l’eliminazione delle zanzare o per il loro allontanamento, come la tecnica degli ultrasuoni per zanzare, trappole per zanzare tigre, disinfestazione biologica e prodotti di vario tipo contro le zanzare.

 
 
CHIAMA SUBITO 800593874
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800593874