Come Prevenire gli Scarafaggi in Casa? Nessuna valutazione ancora

come prevenire gli scarafaggi in casa

Hai un’infestazione in corso e non sai come prevenire gli scarafaggi in casa? Scopriamo insieme qualche informazione in più su questo fastidioso infestante: i Blattoidei o comunemente chiamati blatte e scarafaggi, sono degli insetti eterometaboli, ovvero che giù alla nascita sono simili agli adulti, di cui esistono oltre quattro mila specie. Diffusi in tutto il mondo, possono causare invasioni molto pericolose per l’uomo e essere veicoli di infezioni come Salmonella, Tifo, Tubercolosi, Tenia, Epatite, Dissenteria, Allergie. Tra le tante varietà di scarafaggi esistenti solo quattro sono quelle che possono infestare le abitazioni civili. Imparare a riconoscerle è fondamentale per poter mettere in atto sistemi efficaci per la disinfestazione scarafaggi in casa ed eliminarli completamente.

Varietà di scarafaggi più diffusi e caratteristichecome prevenire gli scarafaggi in casa

Tutte le varietà di scarafaggi hanno un corpo ovale e appiattito, con due piccole spine nella parte posteriore, gambe lunghe e pelose, antenne abbastanza pronunciate e differiscono per lunghezza e colore. Individuare il tipo di blatta è importante per capire quale metodo adottare per fare la disinfestazione scarafaggi in casa.

I quattro tipi più diffusi sono:

  • Blatella Germanica o comunemente nota come blatta germanica o Fuochista, si presenta con una lunghezza compresa tra i 12 e i 15 mm e due strisce scure longitudinali sul corpo.
  • Blatta Orientalisscarafaggio nero, lungo 25 mm e di colore marrone scuro o nero.
  • Periplaneta Americana o blatta rossa che ha una lunghezza tra i 40 e i 45 mm, una livrea di colore marrone\rossiccio ed è capace di volare e resiste anche alle alte temperature.
  • Supella Longipalpablatta marrone: piccola, misura circa 10 mm, si caratterizza per le strisce giallastre sull’addome e si muove a terra ma è in grado anche di volare.
Vedi anche  Richiesta inviata

scarafaggi uovaDove e come vivono gli scarafaggi?

Prima di procedere con la disinfestazione scarafaggi è importante capire i loro comportamenti. In genere, sono insetti notturni, che si annidano negli ambienti caldo-umido, perciò molto spesso è possibili trovarli vicino agli scarichi dei lavelli in bagno e in cucina, nelle cantine, nei solai, in qualsiasi anfratto, dietro ai frigoriferi, le lavatrici e gli elettrodomestici, ma anche in prossimità dei bidoni della spazzatura o dove vi sono residui organici, loro principale nutrimento. Sono insetti ovipari, molto prolifici, infatti le femmine secretano delle ovoteche di colore nero, che a seconda della specie possono contenere dalle 16 alle 40 uova. Queste ultime si schiudono in uno o due mesi e in sei le blatte diventano adulte.


Consigli per prevenire gli scarafaggi in casa

L’adozione di particolari accorgimenti possono evitare di ricorrere ai servizi di disinfestazione scarafaggi in casa. A tal fine è utile tenere puliti i pavimenti, eliminando briciole, capelli, peli e residui di cibo, che possono rappresentare nutrimento per le blatte. Chiudere ogni buco presente nei muri, vicino a porte, prese elettriche e battiscopa, dove potrebbero nascondersi.

Periodicamente sigillare le aperture del lavandino e dei sanitarie e versare candeggina o altri prodotto utile a pulire le tubature. L’uso di repellenti in polvere, schiuma o spray specifici per scarafaggi cosparsi intorno agli infissi di porte e finestre o in altre zone critiche possono aiutare a risolvere il problema blatte.

Validi rimedi sono rappresentati da oli essenziali, profumi, mollica di pane inzuppata all’aceto o esche di zucchero e gesso, bagnati con acqua. Naturalmente quando il problema è serio la soluzione migliore è ricorrere a aziende specializzane nella disinfestazione degli scarafaggi in casa.

Vedi anche  Disinfestazione tarli del legno, trattamenti antitarlo

Disinfestazione scarafaggi in casa: prodotti e metodi

La disinfestazione scarafaggi in casa può avvenire in due modi o ricorrendo a prodotti specifici, in genere studiati per gli ambienti domestici oppure all’intervento di aziende specializzate, che si occupano di eliminare le blatte con interventi radicali che prevedono l’uso di sostanze chimiche.gli scarafaggi

Un servizio di disinfestazione, eseguito da personale qualificato prevede diverse fasi. La prima è quella del monitoraggio, in cui si studia l’ambiente, si individua il problema e in particolare il tipo di scarafaggi presenti e si pianifica un piano di lotta.

L’azienda redige un preventivo gratuito e se il cliente accetta si passa alla seconda fase, la lotta all’infestante. Il tipo di disinfestanti a cui ricorrere possono essere diversi, vanno dall’ insetticida per blatte generico, ai fumiganti o agli ultrasuoni, la scelta dipende da vari fattori come la specie degli scarafaggi, l’intensità dell’infestazione e se la zona da trattare è situata dentro o fuori l’abitazione. Infine, segue la fase di controllo, per garantire la riuscita dell’intervento il rilascio della certificazione secondo le norme di legge.

Lascia una valutazione!

Tags: